inondazione
Alluvione in Puglia
06-08 ottobre 2013

In Puglia i primi giorni di ottobre sono stati caratterizzati da una perturbazione di origine atlantica che ha portato una generale instabilità sulla Puglia meridionale. Dal 6 all’8 ottobre si è avuto un evento pluviometrico che ha interessato principalmente le province di Taranto, Lecce e Brindisi con valori cumulati che hanno superato i 200 mm (243 mm a Ginosa, 239 mm a Corigliano), dando origine a fenomeni di dissesto idrogeologico.
Le criticità più gravi si sono manifestate nella zona di Ginosa, dove i valori cumulati di pioggia hanno raggiunto 87 mm in 1 ora, in particolare all’altezza del meandro della gravina, dove l’accumulo di detriti ha determinato l’aumento del livello dell’acqua che ha distrutto i piccoli fabbricati costruiti nella gravina.
Le case e gli scantinati circostanti sono stati allagati, diversi tratti della viabilità sono stati gravemente danneggiati e si è registrato il crollo di alcuni ponti. Gravi danni anche all’agricoltura, con la distruzione di molti ettari di vigneti, frutteti e agrumeti.
Ingenti danni si sono registrati anche nei comuni di Palagianello e Castellaneta nella provincia di Taranto, e nella zona costiera della provincia di Matera.
Il bilancio dell’evento è di 4 morti, uno nel centro abitato di Ginosa e tre in contrada Pantano, tutti travolti dalle acque nelle loro auto.

Si ringraziano il prof. Pasquale Versace e la dott.ssa Daniela Biondi per le informazioni e i dati trasmessi


IMMAGINE EVENTO tratta da youreporter.it
ginosa02-2013

GEOLOCALIZZAZIONE EVENTO

Lascia un commento

Lasciate un commento, un informazione utile.
Comunicateci se, testimoni di un evento, disponete di materiale fotografico o riprese video che volete condividere.
Le notizie e il materiale che ci invierete saranno verificati e, se ritenuti utili e attendibili, pubblicati dalla nostra redazione.


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »