inondazione
Alluvione in Calabria
02-06 Ottobre 2018

Tra il 2 e il 6 ottobre 2018 un evento pluviometrico di forte intensità ha interessato gran parte della Calabria con precipitazioni diffuse che in alcuni casi hanno raggiunto valori molto elevati. In generale le piogge più abbondanti si sono registrate nel settore centro-meridionale della regione con picchi sui rilievi delle Serre. Nelle 96 ore tra le 0.00 del 2 e le 24.00 del 6 novembre le stazioni che hanno misurato i valori di cumulata più alti sono state quelle di Cenadi – Serralta (493,6 mm) e Chiaravalle Centrale (415,2 mm), in provincia di Cosenza, e Cirò Marina – Punta Alice (446 mm) e Pelitia Marrata (425,4 mm), in provincia di Crotone.
Tali precipitazioni hanno innescato numerosi fenomeni di dissesto geo-idrologico, con conseguenti danni e disagi per la popolazione, principalmente nelle province di Vibo Valentia, Catanzaro e Crotone, nei cui territori si sono registrati in totale oltre 400 sfollati e senza tetto. Le piogge intense lungo la fascia jonica catanzarese, hanno causato l’esondazione di alcuni torrenti e l’allagamento di qualche abitazione, che è stata fatta sgombrare, e di tratti della statale 106 jonica. Il maltempo ha causato l’interruzione del traffico ferroviario tra Catanzaro e Crotone e tra Crotone e Sibari e criticità diffuse alla circolazione ferroviaria lungo tutta la linea jonica.
L’episodio più drammatico si è verificato nella serata di giovedì 4 ottobre nel comune di San Pietro a Maida (CZ), lungo la strada provinciale 113, dove una giovane mamma e i suoi due bambini di 7 e 2 anni hanno perso la vita a causa di un forte nubifragio. Mentre fuggivano dall’auto rimasta impantanata, sono stati travolti dalle acque di un torrente in piena. La mamma e il figlio maggiore sono stati ritrovati la mattina seguente, mentre solo dopo otto giorni di ricerche le squadre dei vigili del fuoco e della protezione civile hanno rinvenuto il corpo del bimbo più piccolo a circa 500 metri dal luogo in cui era stati trovati la mamma e il fratello.

Fonti per i dati pluviometrici e meteorologici:
Arpacal: Evento meteopluviometrico del 2-6 ottobre 2018 – Rapporto di evento. Ultimo accesso gennaio 2019.

Immagini tratte da http://www.vigilfuoco.tv/

I Vigili del Fuoco impegnati nelle operazioni di ricerca del bambino disperso
ac851aa_3

ac853aa_4

Comments are closed.

« »