FRANA

on giugno 8 | in | by | with Commenti disabilitati

Movimento di roccia, terra o detrito lungo un versante o in una valle. Le frane possono avere velocità comprese tra pochi millimetri l’anno e centinaia di chilometri l’ora. L’estensione ed il volume delle frane è anche molto variabile, da pochi decimetri o metri cubi nel caso di crolli e cadute di massi, a decine di milioni di metri cubi nel caso di grandi frane in roccia. Le frane più pericolose per l’uomo sono quelle più veloci (scivolamenti superficiali, crolli, cadute massi, colate di detrito e valanghe di roccia). Piogge intense o prolungate, la rapida fusione della neve e i terremoti possono produrre anche diverse migliaia di frane in periodi di tempo compresi fra pochi secondi e alcune settimane.

Comments are closed.

»